Presentazione

russo_saverio21-211x300

La Fondazione dei Monti Uniti di Foggia prosegue il suo viaggio attraverso il mondo del libro d’artista, ospitando una vasta e significativa selezione delle opere conservate nell’Archivio Carlo Palli di Prato. Si tratta di una delle più importanti collezioni al mondo di libri oggetto, d’arte e d’artista, cui hanno attinto, prima di noi, tra gli altri, il MART di Trento e Rovereto, la Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma, la Triennale di Milano, e le mostre tematiche organizzate negli anni passati, ad esempio, a Bratislava, Taiwan, Firenze, Milwaukee, Göteborg e Buenos Aires.

Le 115 opere esposte a Foggia e documentate dal catalogo si devono ad autori importantissimi della scena artistica contemporanea, da César a Man Ray a Duchamp, da Miccini a Kolář, da Pignotti a Kounellis, da Boetti a Beuys, da Yoko Ono a Sol LeWitt; ma c’è spazio anche per le commistioni tra arte e musica d’avanguardia nei lavori di John Cage e Sylvano Bussotti.

L’esauriente presentazione della collezione e delle opere proposte nella nostra sede espositiva scritta efficacemente da Laura Monaldi ci esime da ogni ulteriore commento, ma ci rende, ancora una volta, debitori della felice intuizione del professor Vito Capone, ideatore e responsabile scientifico di questa nostra biennale, e della disponibilità dell’Archivio Palli a renderla possibile.

Saverio Russo
Presidente della Fondazione Monti Uniti di Foggia